Lo Shiatsu è un metodo della terapia complementare che affonda le radici nel Giappone ed è radicata nella filosofia dell’Estremo Oriente, in cui l’uomo è inteso nella sua interezza di corpo, anima e mente. Per lo Shiatsu sono importanti, tra l’altro, i concetti di Yin & Yang e la teoria delle cinque fasi di trasformazione.

Personalità di spicco per lo Shiatsu sono Tenpeki Tamai, Shizuto Masunaga e Tokujiro Namikoshi, i quali hanno sviluppato e affinato lo Shiatsu.

L’obiettivo di un trattamento Shiatsu è stimolare, attraverso il tocco del corpo e dei meridiani, il flusso naturale e armonico dell’energia, promuovere le forze di autoregolazione e sostenere l’energia vitale.

Dalla fine degli anni Settanta lo Shiatsu, partendo dal Giappone, si è diffuso in tutto il mondo, sviluppandosi come metodo. Forme antiche, tradizionali di trattamento corporali si abbinano oggi nello Shiatsu a elementi della promozione della salute e del modo di vivere occidentali. In Svizzera lo Shiatsu si è affermato quale metodo della terapia complementare. Le spese vengono rimborsate dalle assicurazioni complementari di numerose casse malati.

Lo Shiatsu promuove la guarigione di persone affette dai più svariati disturbi dello stato d’animo, da malesseri e malattie nonché di persone in fase di riabilitazione.