Per le persone provenienti dall’UE/AELS che desiderano fornire una prestazione in Svizzera senza stabilirvisi permanentemente, la durata della prestazione è limitata a 90 giorni per anno civile.

Se la professione che si desidera esercitare è regolamentata nel cantone in cui si intende fornire la prestazione, è tassativamente richiesta una notifica preliminare presso la SEFRI. L’ASCA offre una panoramica non vincolante.

Le persone che desiderano fornire una prestazione devono, inoltre, annunciarsi in ogni caso presso la Segreteria di Stato della migrazione.